EUROSPITAL ERA VIDEO

ERA – Eurospital random access – rappresenta uno dei progetti più ambiziosi della divisione diagnostici di Eurospital.

Dobbiamo ammettere che amiamo partire da zero, dagli stimoli e dal confronto serratissimo con il cliente quando c’è un nuovo prodotto da lanciare e raccontare. Da questo punto di vista ERA – Eurospital random access – è stato un progetto fonte di soddisfazione continua. Lo stato dell’arte della tecnologia per un analizzatore in chemiluminescenza, basato su tecnologia Random Access, destinato a strutture ospedaliere e cliniche che effettuano grossi volumi di analisi.

L’obiettivo era comunicare i concetti di leadership tecnologica, esplorazione come ricerca e diagnosi, raggiungimento e conquista di un nuovo traguardo tecnologico. Da questo punto di vista anche il naming suggeriva in maniera molto chiara come si trattasse non solo dell’ingresso in un nuovo mercato, ma di un vero e proprio passaggio ad una nuova ERA nell’ambito della diagnostica.

Da un punto di vista creativo siamo partiti dalla Storia con la esse maiuscola. In questo ambito, con tutta probabilità, esiste un solo evento in grado di mettere d’accordo l’intera popolazione mondiale sulla sua importanza epocale: la conquista dello spazio che trova il suo momento più rappresentativo nell’ammaraggio lunare avvenuto il 20 Luglio 1969.

Identificato il tema creativo e definita la linea grafica, ci siamo occupati dello sviluppo di tutti i principali supporti previsti dalla strategia di comunicazione: logo design, ideazione della tagline “Oggi è già domani” e di tutta l’immagine coordinata, personalizzazione del macchinario, realizzazione dei supporti below the line, progettazione dello stand espositivo per Medica 2015, allestimento dello show-room aziendale, video di presentazione e, per non farci mancare nulla, abbiamo pensato bene di creare anche Apollo, la mascotte astronauta progettata partendo da disegno a mano e sviluppata in collaborazione con Maikii, uno dei leader mondiali nella personalizzazione dei supporti di memorizzazione.

  • Eurospital
  • 2015